Ultima modifica: 30 maggio 2015

Crediti

La storia del sito e le sue finalità

Questo sito è frutto di un lavoro iniziato circa tre mesi fa.

A marzo abbiamo iniziato a frequentare  un corso presso USR Lombardia sotto la saggia e professionale guida del prof. Alberto Ardizzone che ci ha presentato il format di sito pensato per tutti gli Uffici Scolastici Regionali e Provinciali.

Questo modello è stato realizzato in ambiente WordPress, CMS open source. Il suo obiettivo primario è quello di portare la comunicazione delle scuole al maggior numero di persone, grazie alla possibilità di selezionare le informazioni per categorie e tag, avendo attenzione massima per accessibilità e usabilità, curando il linguaggio nella sua architettura e nei termini.

Il tema adottato si è avvalso della collaborazione diretta di tutta la comunità di Porte aperte sul web e, in particolare, dei lavori di:

  • Renata Durighello, autrice del modello Scuola aperta sul web nell’ambito del progetto Un CMS per la scuola;
  • USR Lombardia, per la gentile concessione del modello messo a punto dal gruppo redazionale dell’ufficio IX a partire dal modello realizzato da Roberto Scano per il corso di formazione MIUR per la gestione dei siti web istituzionali, realizzato nell’anno 2009/2010;
  • Ronny Brusetti per la gestione dei menu orizzontali e la correzione di alcuni errori nel codice;
  • Angelo Paganini per alcuni accorgimenti tecnici e per la gestione di alcuni contenuti;
  • Mario Varini per alcune implementazioni e guide di supporto all’uso.

Il tema è rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo in modo da permetterne la diffusione e il riuso liberi con citazione degli autori e potrà essere utilizzato dagli ambiti territoriali e dalle scuole che ne faranno richiesta.

Frequenza di aggiornamento delle pagine

Il sito viene costantemente aggiornato secondo la definizione di criteri di validità, a livello di sezione o di specifico contenuto da pubblicare.

Tra i principali attributi di validità associabili ad un contenuto definiamo:

  • permanente: il contenuto in sé non è soggetto ad obsolescenza (es. la sezione “Organi collegiali”) ma può essere modificato ed integrato, ma non perde mai significatività.
  • collegata: il contenuto è collegato ad un evento che ne determina la necessità di aggiornamento (es. il contenuto nella pagina “Organigramma” è collegato annualmente all’assetto organizzativo del nostro Istituto)
  • a termine: il contenuto ha una scadenza che ne determina l’eliminazione o lo spostamento in un archivio (una circolare, una notizia, un evento ecc.)

dalle Linee Guida delle Pubbliche amministazioni 2010 (cfr. pagg. 26-27)

Responsabili

Il sito è gestito da due docenti dell’Istituto Professionale  “L. Milani”: Natalino Gimmelli e Paola Maria Perrino.

Tutto quello che vedete è frutto di studio personale, attenzione massima -per quello che ci è possibile- alle leggi che regolano la comunicazione web delle PA, continuo aggiornamento, sperimentazione quotidiana.